Corsi sulla comunicazione e la gestione dei conflitti

Home / Corsi sulla comunicazione e la gestione dei conflitti


CORSI SULLA COMUNICAZIONE
E LA GESTIONE CONFLITTI
Comunicare efficacemente significa:
Costruire un rapporto empatico positivo con l’interlocutore.
Riuscire a comunicare te stesso agli altri.
Comprendere meglio l’altro.
Migliorare le relazioni e rafforzare la propria leadership.
Saper dire no senza deludere o offendere l’altro.
Vivere meglio.




I CORSI DI WEGA


WEGA promuove corsi sulla comunicazione efficace.
La competenza decennale in tale settore dei nostri formatori, ci ha visti in questi anni protagonisti nel lavoro di Consulenza e Progettazione di interventi formativi personalizzati nell’ambito della gestione delle risorse umane.

I corsi sono indirizzati a: dirigenti, manager, esperti in pubbliche relazioni, responsabili del personale, rappresentanti, venditori, dipendenti, professionisti che a diverso titolo utilizzano la comunicazione come strumento di lavoro e che vogliono ampliare le proprie competenze relazionali, e tutti coloro che vogliono migliorare il proprio stile comunicativo.


MODELLI DI CORSI


Practitioner di PNL

1° livello istituzionale di PNL
Durata del corso: 3 weekend (6 giorni - 48 ore)
Non sono richiesti prerequisiti per la partecipazione.

OBIETTIVI DEL CORSO

    • scoprire le strategie di cambiamento personale
    • sviluppare capacità di impatto e persuasive
    • scoprire il linguaggio di precisione per gestire le obiezioni
    • conoscere i 10 segreti per creare obiettivi efficaci
    • scoprire come attivare le risorse segrete della mente profonda
    • conoscere come abbattere le convinzioni limitanti
    • apprendere come gestire lo stress e le emozioni negative

PROGRAMMA COMPLETO

Primo weekend:
    • introduzione alla PNL
    • i presupposti della PNL
    • rapporti ed empatia
    • le tipologie di rapporti: rispecchiamento, verbale, assertivo, emotivo, su valori/credenze, su hobby/interessi
    • sistemi rappresentazionali: visivo, auditivo e cenestesico
    • accessi oculari e predicati verbali
    • la comunicazione non verbale: segnali di gradimento e di rifiuto
    • il Milton Model: ricalco e guida verbale, comandi nascosti, presupposti e legami linguistici
    • esercitazioni pratiche

Secondo weekend:
    • l’Enneagramma: introduzione e cenni storici
    • le 9 tipologie: descrizione generale, compulsioni, rapporto di coppia
    • gestualità: il Satir Model
    • l'Esagramma
    • riconoscere le tipologie: collegamenti con accessi oculari e Satir Model
    • come creare empatia con ogni tipo: credenze, valori, trance words
    • le alchimie di coppia
    • stress e riposo
    • esercitazioni pratiche

Terzo weekend:
    • il Metamodello: generalizzazione, cancellazione e deformazione
    • le sottoclassi del Metamodello e le “confrontazioni”
    • l’obiettivo ben formato
    • le submodalità: cambiare stato interiore
    • abbattere credenze limitanti
    • come accedere a stati alterati di coscienza: il “4,3,2,1″ e la “Levitazione del Braccio”
    • programmare obiettivi nel profondo: P.E.P.S.I.
    • ancoraggi: come riaccedere a stati potenzianti
    • time line: rielaborare emozioni del passato
    • time line: sciogliere ansietà, piccole fobie e programmare obiettivi nel futuro
    • swish: cambiare comportamenti indesiderati
    • esercitazioni pratiche

Esame finale per conseguire la certificazione NLP Basic Practitioner

CERTIFICAZIONE

È riconosciuto dalla National Federation of Neurolinguistic Programming (FL – USA).

SCARICA LA SCHEDA DEL CORSO


Master di PNL

Prerequisito: possesso della certificazione NLP Basic Practitioner

OBIETTIVI DEL CORSO

    • allineare gli obiettivi ai valori di vita
    • ampliare l'identità e le qualità del sè
    • modellare l'eccellenza
    • comprendere le chiavi del comportamento umano

Il corso è riconosciuto dalla National Federation of Neurolinguistic Programming (FL - USA).

DESCRIZIONE GENERALE DEL CORSO

Il Master in PNL approfondisce le tematiche affrontate nel livello Practitioner.
Nel corso scoprirai come anticipare i comportamenti degli altri (Metaprogrammi), come usare il potere delle Metafore per aumentare la tua efficacia nella comunicazione e come gestire le obiezioni più ostili grazie al potere degli Sleight of Mouth.

Inoltre, lavorerai sulle tue parti profonde responsabili di comportamenti, emozioni e strategie al di fuori del tuo controllo razionale (Nuclei profondi del sè); imparerai a rimodellare la tua identità e a modellare l'eccellenza di chi riesce ad ottenere i risultati a cui ambisci (Modellamento).

Il percorso fornisce potenti strumenti per allineare la propria parte profonda agli obiettivi di vita desiderati.

Sarà possibile comprendere come sia possibile divenire responsabili della propria esistenza disegnando nuove strade per sviluppare le tue potenzialità interiori.

PROGRAMMA COMPLETO

Primo weekend:
    • la struttura dei livelli logici
    • elicitare i valori
    • valori e obiettivi
    • il Modellamento del sè:
    - amplificare qualità positive del sè
    - creare qualità positive del sè
    - trasformare qualità negative del sè
    • schemi di comportamento inconsci (Metaprogrammi)
    • esercitazioni pratiche

Secondo weekend:
    • comunicazione non verbale 2 (segnali avanzati):
    - le strette di mano
    - segnali di inquietudine ed ansia
    - segnali di apertura ed interesse
    - segnali di chiusura perplessità e rifiuto
    • Sleight of Mouth: il modello di riformulazione linguistica (gestione delle obiezioni)
    • quantum linguistic
    • la tecnica del modellamento (come apprendere l'eccellenza dagli altri)
    • il potere delle metafore e come progettarle
    • controllo di abitudini indesiderate
    • esercitazioni pratiche

Terzo weekend:
    • i nuclei profondi del sè:
    - le parti del sè, obiettivi profondi, inversione del concatenamento del risultato, i 5 stati profondi
    - visione olografica e frammentazione (parti esterne)
    - integrazione e reimprinting
    • approfondimenti sull’Enneagramma
    • esercitazioni pratiche
    • esami e consegna certificati

Al termine del percorso vi sarà un test di valutazione delle competenze acquisite per il rilascio della certificazione NLP Master Practitioner.

CERTIFICAZIONE

Il corso è riconosciuto dalla National Federation of Neurolinguistic Programming (FL – USA).


SCARICA LA SCHEDA DEL CORSO


Coaching aziendale

CONTENUTI DIDATTICO-FORMATIVI DEL CORSO

    • counseling skill e comunicazione: teorie e modelli
    • la comunicazione non verbale: indici semantici e consapevolezza emotiva
    • la comunicazione facilitata. Il colloquio non direttivo: le domande di specificazione, laddering, investigazione
    • il feedback fenomenologico
    • come formulare una critica costruttiva e rispondere alle obiezioni
    • assertività e training assertivo: come superare la tendenza a rispondere in modo anassertivo o aggressivo
    • le modalità comunicative efficaci di rispondere ad interlocutori difficili
    • la formazione alla competenza relazionale
    • l’ascolto attivo in ambito professionale: come interpretare l’implicito comunicativo
    • superare le barriere comunicative
    • il colloquio motivazionale e di orientamento professionale
    • introduzione all’analisi transazionale nelle relazioni educative e professionali
    • introduzione alla programmazione neurolinguistica ad orientamento umanistico
    • Metamodello, violazioni linguistiche, modellamento intuitivo ed analitico, rapport ed empatia
    • implementare il sentimento di autoefficacia
    • trasformare i desideri in obiettivi concreti
    • empowerment e autostima
    • processi di ristrutturazione cognitiva

SCARICA LA SCHEDA DEL CORSO

Master in neurolinguistic coach

OBIETTIVI DEL CORSO

    • imparare a impostare le sessioni di coaching
    • apprendere come gestire l’intero processo
    • ampliare le proprie abilità di public speaking
    • aumentare la propria efficacia nell’utilizzo della PNL nel coaching
    • comprendere e sviluppare il proprio stile di coaching

Alla fine del corso verrà rilasciato il certificato di Coach rilasciato dalla National Federation of Neurolinguistic Programming (FL – USA).

DESCRIZIONE

Il Coach non è un formatore ma un “allenatore” personale che guida il cliente verso il raggiungimento dei suoi obiettivi.
Gli strumenti della Programmazione Neurolinguistica amplificano le capacità di coaching in quanto si è grado di definire obiettivi ben formati, risolvere conflitti interiori, allineare valori/credenze/identità alla mete del cliente e programmare sulla Time Line il futuro desiderato.

L’aspirante coach riceve durante il corso una serie di strumenti che rendono ancora più efficaci le capacità di NLP Maser Practitioner.
Il coaching può essere applicato sia nell’ambito aziendale che personale (Life Coach).
Il percorso risulta innovativo rispetto ad altri in quanto, oltre alla PNL, integra l’Ennegramma rendendo possibile la perfetta personalizzazione degli interventi in base all’enneatipo del cliente.

L’obiettivo è ampliare al massimo le capacità di sviluppo personale e produrre l’attitudine mentale appropriata per raggiungere il miglior risultato possibile con il cliente.

Il corso è fondamentalmente pratico in quanto è importante divenire abili nel guidare i propri interlocutori verso le mete ambite.

PROGRAMMA COMPLETO

    • creare il coaching su misura
    • impostare le sessioni di coaching e il follow-up (anche telefonico)
    • psicogeografia e coaching
    • come stabilire gli obiettivi (questionario)
    • la buona formazione degli obiettivi nella PNL
    • l’importanza del feedback e dei suggerimenti
    • stato positivo e ancoraggi
    • coaching e insegnamento efficace: le sei strategie di apprendimento (Esagramma)
    • Enneagramma e coaching: come personalizzare l’approccio in base all’enneatipo
    • Mentoring
    • Sponsorship
    • motivare il cliente su obiettivi e azioni
    • risolvere conflitti interiori
    • creare una nuova qualità del sé e/o trasformare le qualità indesiderate

REQUISITI DEL CORSO

È necessario il certificato in NLP BASIC E MASTER PRACTITIONER.

SCARICA LA SCHEDA DEL CORSO



La comunicazione efficace nella politica

Strategie di comunicazione persuasiva e di Public Speaking.

A CHI SI RIVOLGE IL CORSO

Il corso è rivolto a tutti coloro che desiderano ampliare carisma e capacità persuasive nella politica.

OBIETTIVI DEL CORSO

    • ampliare le abilità persuasive (verbali e non verbali)
    • aumentare il carisma in pubblico
    gestire brillantemente ogni tipo di obiezione

Il ruolo del politico odierno nell’ambito della comunicazione deve essere rivisto alla luce degli ultimi eventi che hanno dimostrato quanto il saper comunicare efficacemente in pubblico risulti decisivo per ottenere consensi presso l’elettorato.

Questo fenomeno si verifica da anni all’estero e si è sempre pensato che l’Italia ne fosse esente. Recentemente le dinamiche sono cambiate radicalmente: un politico poco incisivo nella comunicazione è destinato a passare in secondo piano rispetto ad altri più carismatici e persuasivi.

Il corso amplia le abilità comunicative sia nei confronti diretti con avversari politici (talk show televisivi, dibattiti pubblici, conferenze stampa, ecc.) che con i potenziali elettori.

Questo è possibile grazie a tecniche di comunicazione empatica e persuasiva che hanno l’obiettivo di conquistare la fiducia di chi ci ascolta e di far passare i messaggi desiderati.

Inoltre, grazie a particolari schemi linguistici (Sleight of Mouth) è possibile gestire brillantemente ogni tipo di obiezione.

Infine, il corso punta ad ampliare il proprio carisma in pubblico. Comunicare con i potenziali elettori non si limita al semplice trasferimento di informazioni e nozioni. Parlare efficacemente in pubblico significa essere in grado di far passare i messaggi desiderati e mantenere alto il livello di attenzione di chi ci ascolta.

Esistono molti comunicatori efficaci in grado di affascinare una platea. In questo corso si apprenderanno le loro modalità e quali sono i passi necessari per creare una comunicazione di impatto.

Grazie alle numerose simulazioni in aula, i partecipanti amplieranno gradualmente le proprie abilità comprendendo i propri punti di forza e gli elementi migliorabili.

1° MODULO - COMUNICAZIONE EFFICACE E NON VERBALE

1° giornata:
    • rapport ed empatia
    • le tipologie di rapport: rispecchiamento, su valori/credenze, emotivo e assertivo
    • comunicazione multisensoriale: coinvolgere più tipologie di persone
    • comunicazione non verbale: i codici del si e del no
    • decodificare bugie e incongruenze
    • controllare il proprio non verbale in pubblico
    • esercitazioni pratiche

2° MODULO - SCHEMI LINGUISTICI DI PERSUASIONE

2° giornata:
    • ricalco e guida verbale
    • comandi nascosti
    • legami linguistici
    • tecnica dei presupposti
    • gestire ogni obiezione con gli Sleight of Mouth
    • esercitazioni pratiche

3° MODULO - PUBLIC SPEAKING PERSUASIVO

3° giornata:
    • schemi di persuasione nel parlare in pubblico
    • utilizzo delle pause
    • iniziare il discorso in maniera vasta
    • climax
    • utilizzo del silenzio
    • pausa intermedia
    • il Sottotesto
    • lo sguardo
    • la posizione
    • simulazioni in aula
    • esercitazioni pratiche

4° MODULO - METAPROGRAMMI E APPROFONDIMENTI SUL PUBLIC SPEAKING

4° giornata:
    • schemi di comportamento inconsci: i Metaprogrammi
    • Metaprogrammi semplici e complessi
    • strategie di convincimento e Metaprogrammi
    • approfondimenti e verifiche sul public speaking


SCARICA LA SCHEDA DEL CORSO






Master per operatori esperti nella gestione dei conflitti - risorse umane

DESCRIZIONE DEL CORSO

La proposta di un corso biennale per operatori esperti nella gestione dei conflitti ha lo scopo di favorire, inizialmente, un percorso di crescita personale che è il terreno su cui basare poi una formazione professionale che ha per oggetto la gestione dei conflitti.

Colui che viene formato avrà modo di riflettere su se stesso, di diventare consapevole delle proprie e delle altrui modalità di comunicare e di relazionarsi e saprà anche collaborare ed entrare in contatto con adulti o soggetti in età evolutiva per gestirne i conflitti.

Il progetto prevede diverse azioni:

    • corso di formazione superiore in counseling sulla gestione dei conflitti
    • tirocinio da attuarsi presso il centro d’ascolto che dovrà essere attivato all’interno del corso di formazione con supervisori professionisti
    • sbocchi professionali nel settore pubblico e privato

OBIETTIVI DEL CORSO

L’obiettivo principale è consentire l’acquisizione delle competenze necessarie a realizzare delle attività di mediazione dei conflitti, avendo a disposizione un patrimonio di conoscenze pratiche che permettano di intervenire in modo neutrale, empatico, accogliente e a-valutativo in vicende relazionali che possono essere – e spesso sono – rischiose per che si propone come gestore del conflitto nel ruolo di terzo imparziale.

Il conseguimento di questo obiettivo presuppone il compimento di una serie di passaggi.

Spetta dunque ai formatori:

    • stimolare la riflessione sul modo unico e irripetibile di ciascun partecipante di “stare” nel conflitto
    • aiutare a riconoscere l’impatto che i conflitti esterni hanno sul mondo emotivo di chi è chiamato a gestirli
    • permettere di sperimentare, attraverso continue esercitazioni, l’utilizzo dell’ascolto empatico
    • consentire di sperimentare, all’interno del gruppo, la potenza e i limiti della mediazione
    • rendere disponibili gli strumenti idonei ad avvicinare il conflitto e i suoi attori, mantenedo un atteggiamento di equi-prossimità
    • fare acquisire una pratica sufficiente ad conseguire una certa sicurezza nell’applicazione delle tecniche della mediazione
    • accompagnare ciascun corsista nell’individuazione e nel riconoscimento di quelle situazioni conflittuali, per lui disturbanti, che, destabilizzandolo, possono comprometterne l’efficienza operativa

METODOLOGIA

Il corso privilegia un apprendimento di tipo esperienziale, sperimentale, applicativo.
Sono previste pertanto lezioni teoriche e di VideoModeling (30%) ed esercitazioni pratiche individuali e di gruppo (70%).

Ogni unità di lavoro prevede:

    • relazioni frontali sui contenuti
    • esercitazioni individuali, a coppie e di gruppo, attraverso le quali i partecipanti saranno invitati a “riflettere” il proprio modo di comunicare e di relazionarsi
    • metodologie didattiche attive quali role playing, modeling, tecniche guidate di simulazione, inversione dei ruoli, psicodramma, protocolli operativi, funzionali affinché i partecipanti possano sperimentare su se stessi, e nelle successive relazioni educative, i contenuti culturali appresi

    Essendo il fine della formazione quello di permettere ad ogni partecipante di esercitarsi ripetutamente ed efficacemente nella funzione di counselor esperto nella gestione dei conflitti, la metodologia sarà essenzialmente attiva. Essa richiederà il coinvolgimento in prima persona di ogni partecipante e si concretizzerà in:

    • un sostegno all’osservazione e auto-osservazione
    • una facilitazione ad esercitare la capacità di “sentire” i propri vissuti, agevolando il riconoscimento delle emozioni e dei sentimenti altrui
    • un supporto al riconoscimento e alla valorizzazione degli “errori” come occasione di nuovi apprendimenti
    • una costante attività di ascolto e riconoscimento dei vissuti, finalizzata anche a rendere più fluidi e ricchi i momenti di scambio

PSICOPEDAGOGIA DELLA RELAZIONE

    • La famiglia: un posto caldo dove crescere
    • Il padre: il suo ruolo fondamentale
    • Il diritto di essere bambino
    • Le emozioni

LA COMUNICAZIONE EFFICACE

    • L'empowerment e la resilienza
    • Le teorie della comunicazione
    • Le barriere comunicative
    • L'Io Messaggio e il Feedback fenomenologico come strumento di pace
    • La relazione d'aiuto e l'ascolto attivo
    • Dinamiche di gruppo e cooperative learning
    • Il Problem solving
    • Assertività
    • Favole e Metafore per guarire

LA COMUNICAZIONE EMPATICA

    • Comunicazione Verbale/Non Verbale
    • Calibrazione, Ricalco e ristrutturazione di significato e di contesto
    • Sistemi Rappresentazionali
    • Metamodello
    • L’empatia ricostruttiva

LA COMUNICAZIONE ATTRAVERSO IL CORPO

    • Il bambino e la sua interazione con gli oggetti e il mondo esterno
    • I disturbi psicomotori (inibizione, enuresi, balbuzie, iperattività, disgrafie...)
    • Apprendimento delle tecniche a mediazione corporea (attività sensomotorie, percettive, simboliche, di gioco, pittoriche, grafomotorie, e di rilassamento)
    • Lo sport come luogo di conflitti

IL CONFLITTO COME OPPORTUNITÀ

    • Le cause del conflitto :legame separazione identità
    • L’arena del conflitto e la distinzione fra violenza e conflitto
    • I conflitti caldi e freddi e i processi di intervento
    • Il conflitto come strumento relazionale e di gruppo: dalla diversità come limite alla diversità come opportunità
    • Lo stile conflittuale personale e l'impatto emotivo del conflitto
    • Mobbing come conflitto tra individui (alla luce delle fasi indicate da Leymann e da Ege).
    Burn out causati dai conflitti non espressi: come riconoscerlo per non rimanerne vittime • Gestire i conflitti con la creatività e con il pensiero laterale
    • Accorgimenti e comportamenti da evitare nel dialogo negoziale: una negoziazione senza perdenti
    • Come affrontare conflitti etnici

A CHI SI RIVOLGE

A chi ha il coraggio di sperimentare, di pensare, di relazionarsi e di lavorare in un modo rivoluzionario.

A chi vuole un'alternativa ad un mondo basato principalmente sulla competizione senza scrupoli, sull’efficientismo, sulla velocità d’azione.

A chi ha il coraggio di credere in un sogno e di fare dell’ascolto profondo, della risonanza empatica un modo di essere, trasformando questa competenza in una professionalità spendibile nei più diversi campi (amministrativo, aziendale, sanitario, scolastico, interculturale).

A chi vuole imparare ad usare il feedback fenomenologico come uno strumento di pace.

IL CORSO È APERTO A

    • operatori addetti alla pubblica amministrazione (Comune, Provincia, Comunità montana ecc.)
    • coordinatori d’ambito, mediatori culturali, facilitatori linguistici
    • insegnanti
    • educatori e operatori di comunità
    • esperti nella relazione d’aiuto
    • assistenti sociali
    • responsabili aziendali delle risorse umane
    • diplomati e laureati in qualsiasi disciplina e facoltà che credono nella cooperazione e nella possibilità di un dialogo costruttivo e foriero di opportunità di crescita
    • psicologi, pedagogisti, operatori socio-sanitari e di comunità

OBIETTIVI DEL CORSO

Scopo del corso è di formare persone che possano operare in ambiti professionali diversi (scuole, centri sociali, centri d’ascolto, consultori ecc.) e in modo particolare presso le pubbliche amministrazioni (Comune, Provincia, Comunità montana) in cui si evidenziano, ormai da anni, difficoltà relazionali e comunicative.

Uno degli obiettivi più innovativi dell’intero progetto è infatti quello di formare persone capaci di facilitare la partecipazione-comunicazione tra gli operatori addetti ai servizi nella pubblica amministrazione e gli utenti esterni (i cittadini).

SCARICA LA SCHEDA DEL CORSO





Gestire il team

DESTINATARI

Corso di formazione destinato a soggetti aventi ruoli di responsabilità di area.

OBIETTIVI DEL CORSO

    • Ampliare le abilità persuasive per la gestione del team
    • Comprendere velocemente le leve motivazionali dei collaboratori
    • Individuare il ruolo più adatto per ogni collaboratore
    • Come creare un team sinergico ed efficiente

DESCRIZIONE DEL CORSO

Le Risorse Umane rappresentano il capitale più importante che un’azienda possiede.
Contemporaneamente, può rivelarsi estremamente difficile da gestire a causa della sua eterogeneità.
Chi dirige collaboratori ha maturato una significativa esperienza che gli permette il raggiungimento i risultati prefissi.
A volte, non è possibile farlo a causa della presenza di persone con cui è difficile relazionarsi.
In questi casi, sistemi impositivi o intimidatori possono creare problemi nel medio - lungo periodo in quanto nel team si respira “un’aria di disarmonia”.

Il corso ha l’obiettivo ampliare l’esperienza dei partecipanti per mezzo di innovative metodiche di comunicazione efficace. Grazie a discipline come “l’Enneagramma”, potranno comprendere quali sono le leve per gestire e motivare anche i collaboratori più difficili, in maniera ecologica ed efficace.

CONTENUTI DEL CORSO

    • La comunicazione efficace nel team
    • Il rapport e le leve motivazionali
    • La Comunicazione non verbale per “leggere” oltre le parole
    • I comportamenti automatici dei collaboratori (metaprogrammi)
    • Metaprogrammi, mansioni adatte e leve motivazionali
    • Comprendere i propri collaboratori: i 9 tipi dell'Enneagramma
    • Come gestire efficacemente un team con l'Enneagramma

SCARICA LA SCHEDA DEL CORSO

Leadership

DESTINATARI

Responsabili di gruppi di lavoro e tutti coloro che desiderino ampliare le abilità di leadership.

OBIETTIVI DEL CORSO

    • Ampliare la capacità personali di impatto
    • Aumentare il proprio carisma nella comunicazione
    • Apprendere le chiavi per realizzare progetti di successo
    • Creare e motivare team efficienti

DESCRIZIONE DEL CORSO

Il termine Leadership viene adoperato per indicare la predominanza di un individuo all’interno di un gruppo. Si tratta di una delle capacità necessarie per introdurre cambiamenti nel sistema in cui si opera. Un buon leader è colui che è in grado di fornire una linea da seguire al proprio team, comprenderne i bisogni e ottimizzarne le energie.

Durante la formazione emergono le difficoltà legate alla gestione di gruppi eterogenei in cui è necessaria l’integrazione delle informazioni per risolvere ostacoli e attribuire responsabilità decisionali.

Il corso ha l’obiettivo di sviluppare le capacità di impatto, di iniziativa individuale e di gruppo.; inoltre, il corso mira a sviluppare l’assertività, ampliare le abilità comunicative, di interazione con il team e le abilità di decision making.

I PARTECIPANTI AMPLIERANNO LE SEGUENTI AREE PERSONALI

    • Self skills- come il leader impiega se stesso e le risorse personali
    • Capacità relazionali – come il leader crea empatia e mobilita le energia dei collaboratori
    • Pensiero strategico – come il leader stabilisce obiettivi efficaci e di successo
    • Pensiero sistemico – come il leader organizza efficacemente le risorse a sua disposizione creando team funzionali

CONTENUTI DEL CORSO

    • Self Skills
    • Trasformare credenze limitanti e comportamenti non costruttivi
    • Gestire lo stress ed emozioni negative
    • Gestione degli stati emotivi
    • Capacità relazionali
    • Comunicazione empatica e persuasiva
    • Comunicazione non verbale
    • Ennaegramma e leve motivazionali dei collaboratori
    • Pensiero strategico
    • Buona formazione degli obiettivi
    • Modellamento di personaggi di successo
    • Pensiero sistemico
    • Leve motivazionali dei collaboratori ed Enneagarmma
    • Mansioni adatte dei collaboratori e Metaprogrammi
    • Creare team sinergici e di successo

SCARICA LA SCHEDA DEL CORSO



Public Speaking

DESTINATARI

È rivolto a manager, capi area, responsabili di Risorse umane, trainer e a tutti coloro che hanno la necessità di comunicare efficacemente con gruppi di lavoro.

OBIETTIVI DEL CORSO

    • Aumentare le capacità di impatto personale
    • Raggiungere uno stato di eccellenza in pubblico
    • Padroneggiare la comunicazione persuasiva

DESCRIZIONE DEL CORSO

Formare e/o insegnare ad un gruppo più o meno ampio di persone non si limita al semplice trasferimento di informazioni e nozioni. Parlare efficacemente in pubblico significa essere in grado di far passare i messaggi desiderati e mantenere alto il livello di attenzione di chi lo ascolta.

Esistono molti comunicatori efficaci in grado di affascinare una platea.

È possibile ampliare le proprie abilità al fine di raggiungere questi straordinari obiettivi?

Grazie alla PNL è possibile comprendere quali sono i passi necessari per creare una presentazione efficace e quale linguaggio utilizzare per generare coinvolgimento in chi ci ascolta.

Inoltre, grazie alle numerose simulazioni in aula, i partecipanti amplieranno gradualmente le proprie abilità comprendendo i propri punti di forza e gli elementi migliorabili.

CONTENUTI DEL CORSO

    • Trasformare le convinzioni limitanti legate al public speaking
    • Raggiungere l'eccellenza personale
    • L'empatia in pubblico
    • Il linguaggio persuasivo
    • Il potere delle metafore
    • Gestire le obiezioni con gli Sleight of Mouth
    • Le chiavi per creare presentazioni efficaci

SCARICA LA SCHEDA DEL CORSO




QI Gong e neurotecniche per il benessere psicofisico

DESTINATARI

Riattiva l’energia nel tuo corpo con il Qi Gong e allinea la tua mente inconscia verso il benessere. Sciogli i blocchi energetici e aumenta la qualità del tua vita. Riprogramma la tua linea del tempo verso l’energia e il benessere.

• Ti piacerebbe avere più energia in maniera naturale grazie ad 8 antichi esercizi?
• Vorresti sapere come facevano gli antichi maestri orientali ad avere un’energia incredibile?

Vorresti conoscere i segreti mentali delle persone longeve e le antiche tecniche corporee per far fluire il benessere nel tuo corpo?

Il termine Qi viene tradotto con “Soffio, Energia”, mentre Gong letteralmente significa “Lavoro”.
Il Qi Gong è quindi un insieme di tecniche, e metodiche, per incrementare e mantenere la propria energia vitale allo scopo di vivere meglio e più a lungo.

Le basi teoriche di riferimento sono le stesse della Medicina Tradizionale Cinese, come pure i principi filosofici sottostanti e le modalità interpretative e diagnostiche, per cui per ben comprendere il senso delle tecniche e ricavarne maggiore beneficio, è importante avere almeno un minimo di conoscenza dei principali concetti della MTC quali: il Qi, la legge dello Yin e dello Yang, la legge dei Cinque elementi, i Meridiani ecc.

Nel corso verranno trattati un insieme di esercizi statici e dinamici che comprendono posture, movimento, respirazione, concentrazione mentale, meditazione e rilassamento, il tutto finalizzato a riequilibrare l’organismo nella sua totalità psicofisica, che, in ultima analisi, si traduce in un aumento della qualità di vita.

La prima parte del corso mostra tecniche corporee orientali per agire sui meridiani e sul flusso corretto del Chi all'interno del corpo.

La seconda parte affronta la parte comportamentale e cognitiva legata al riequilibrio Neuro-Emozionale grazie a specifiche neuro-tecniche. Le credenze ci dicono cosa è reale e cosa non lo è. Quelle limitanti possono diventare un serio ostacolo verso il benessere oltre ad essere pericolose profezie auto-avveranti. Riscrivendo le credenze inconsce e riallineando il proprio futuro, è possibile aumentare la qualità della propria vita e il benessere.

Inoltre si lavorerà sul Modellamento di persone longeve installando nella propria mente le credenze e i Metaprogrammi che favoriscono benessere e longevità.

PROGRAMMA DEL CORSO

Prima parte:

    • Presentazione dei concetti base della MTC:
    - Teoria dello Yin e dello Yang
    - Teoria dei Cinque Elementi
    - Teoria degli Organi e dei Visceri
    - Le Cinque Sostanze e i tre Tesori (Qi, Jing e Shen)
    - I 12 Meridiani Principali.Esercizi per sperimentare e fare esperienza direttamente dei concetti di Yin e Yang e della Teoria dei 5 Elementi e, percezione del Qi nel corpo e il suo fluire

    Spiegazione delle Metodiche Cinesi che fanno riferimento alla MTC, con particolare riferimento al Dao Yin Fa e al Qi Gong, e dei loro benefici.

    Esercizi di riscaldamento e scioglimento delle tensioni DaoYin Fa.

    Esercizio di Consapevolezza delle tre modalità respiratorie principali:
    - addominale
    - toracica
    - clavicolare (bassa, media,alta)

    Esercizio di Respirazione Completa dello Yin e dello Yang Baduan Jing.

Seconda parte:
    • Eliminare le credenze profonde che ostacolano il benessere
    • Modellamento di persone longeve
    • Time Line "fisica" e la rielaborazione del passato
    • Time Line e programmazione del futuro longevo
    • Installazione di Credenze e Metaprogrammi che favoriscono la longevità

SCARICA LA SCHEDA DEL CORSO



Neuro Quantistic Engineering

Conquista la Libertà di creare la tua vita
UN EVENTO UNICO IN ITALIA

Neuro Quantistic Engineering™ (NQE) o Ingegneria Neuro Quantistica.
È un sistema ideato da Vincenzo Fanelli grazie ad una ricerca iniziata quasi 25 anni fa.

    • Ti piacerebbe poter attirare quello che desideri nella tua vita?
    • Vorresti eliminare blocchi e resistenze interiori che ostacolano la tua felicità?
    • Ti piacerebbe riprogrammare la tua parte profonda verso la prosperità economica, il successo e la felicità?
    • Vorresti apprendere sistemi operativi pratici per co-creare la tua esistenza?

COSA SIGNIFICA NEURO QUANTISTIC ENGINEERING™

NEURO si riferisce alla configurazione neurologica del sistema di credenze inconsce createsi nei primi anni di vita e dalle successive esperienze. Questa rete ci guida inconsciamente (nel bene e nel male) a creare la realtà di tutti i giorni.

QUANTISTIC fa riferimento alla teoria della meccanica quantistica "l'osservatore influenza il sistema osservato" e al cambiamento che avviene grazie a "salti quantici".

ENGINEERING si riferisce alla ri-progettazione della rete di credenze profonde e al conseguente salto quantico reso possibile da specifiche tecniche NQE.

Fonde insieme teorie della Meccanica Quantistica, Neuro-tecniche e antiche tradizioni sciamaniche per un cambiamento veloce e permanente della propria esistenza.

Le teorie della Meccanica Quantistica affermano che l’osservatore ha il potere di modificare il sistema osservato. Questa ipotesi è stata elaborata durante alcuni esperimenti come, ad esempio, quello della “Doppia Fenditura”. I fisici sono spaccati su questa interpretazione, ma se fosse vera le implicazioni sono notevoli:

La nostra osservazione influenza il mondo subatomico, cioè la natura profonda della nostra realtà.
Ma di quale osservazione parliamo? Di quella razionale o inconscia?

Parliamo, ovviamente, di quella inconscia: credenze profonde ed emozioni condizionano la nostra esistenza al di là della nostra volontà razionale.

Si tratta del “programma mentale” profondo che si crea nei primi anni della nostra vita.

Qui entrano in ballo le tecniche NQE.
Grazie ad esse è possibile riconvertire il programma mentale velocemente e in maniera ecologica.

Grazie alla sapiente fusione tra teorie della meccanica quantistica, neuro-tecniche e procedimenti operativi pratici, derivanti dallo sciamanesimo, Vincenzo Fanelli insegna un modello unico in grado di farti riprendere il controllo della tua esistenza co-creando la realtà desiderata.

I corsi di Neuro Quantistic Engineering™ sono tenuti solo ed esclusivamente da Vincenzo Fanelli.
Può tenerli solo chi è autorizzato e certificato "Trainer of Neuro Quantistic Engineering™" direttamente da Vincenzo Fanelli, per un rigoroso controllo sulla qualità formativa.

PROGRAMMA DETTAGLIATO

    • Creazione e funzionamento del sistema di credenze inconsce
    • Eliminare le credenze limitanti con tecniche avanzate NQE
    • Tecniche NQE per generare stati alterati di coscienza e accesso al campo quantico
    • Come programmare obiettivi e stati nel profondo
    • Ri-allinerare la propria linea temporale futura con tecniche NQE
    • Le 3 leggi dell’Energia Universale: Attrazione, Bipolarità ed Essenzialità
    • Tra Fisica e Misticismo: le teorie della meccanica quantistica che sposano il misticismo
    • Ego ed Essenza: chi siamo davvero?
    • Il Focus Ordinario e Universale: il potere creativo del Focus
    • Il Manifesting: come spostarsi sui rami di realtà desiderati
    • Come aumentare il proprio Quantum Energetico per co-creare la realtà desiderata
    • Il potere delle sincronicità
    • Tecniche di supporto al Manifesting
    • Esercitazioni pratiche

SCARICA LA SCHEDA DEL CORSO






ESPERIENZE


WEGA promuove corsi sulla comunicazione efficace rivolti ad aziende, privati, enti ed organizzazioni no profit.

WEGA ha realizzato tra gli altri:
  • Seminari di formazione sulla comunicazione per associati CNA Ascoli Piceno (anno 2009)
  • Seminari di formazione sulla vendita per associati Confcommercio Ascoli Piceno (anno 2010)
  • Workshop sulla comunicazione efficace e gestione dei conflitti per i mediatori civili dell'Ordine degli Avvocati di Ascoli Piceno - organismo di Mediazione Forense (anno 2013)
  • Corsi sulla comunicazione verbale e non verbale, secondo la metodica PNL (Programmazione Neuro Linguistica) riconosciuti dalla The National Federation of Neurolinguistic, USA Florida
  • Corsi sulla comunicazione efficace e gestione dei conflitti destinati ai docenti e al personale della scuola statale e privata di primo grado (anno 2014)
  • Corsi di primo e secondo livello in Neurolinguistic Programming e Neurolinguistic Coach, riconosciuti dalla The National Federation of Neurolinguistic, USA Florida



SCOPRI LE ALTRE ATTIVITÀ DI WEGA
  • Scuola di counseling
    Corsi sulla comunicazione e la gestione dei conflitti
    Centri di ascolto
    Formazione professionale
  • Attività culturali
    Laboratori esperienziali
    Rimotivazione allo studio
    Progetti per il sociale


Contattaci

Benvenuto sul sito di WEGA. Scrivici e ti ricontatteremo al più presto. Grazie.

Benvenuto sul sito di WEGA. Siamo a tua disposizione.

Clicca INVIO per inviare il tuo messaggio